Traslochi Nazionali

Oppure

Richiedi un preventivo veloce, oppure clicca sul pulsante qui in basso per un preventivo dettagliato.

PREVENTIVO DETTAGLIATO

La nostra organizzazione garantisce, per gli spostamenti di abitazione e uffici su tutto il territorio nazionale italiano, servizi di traslochi all’avanguardia capillari ed economici, questo perché siamo sempre in viaggio con almeno 2 squadre.

Traslochi Nazionali Roma: preventivo gratuito

Contattando per tempo il nostro numero verde gratuito, operativo tutti i giorni H24 Non Stop, il cliente potrà richiedere una bozza di preventivo orientativa telefonica, puramente indicativa, a seguito della quale, in maniera gratuita e senza impegno, organizzare un sopralluogo a casa Vostra, da parte di un nostro funzionario commerciale, per la stima del preventivo definitivo, con tutti i dettagli del servizio.

Tutto questo in maniera assolutamente gratuita e senza impegno.

Tariffe traslochi nazionali Silver, Gold e Economy

Nel caso in cui il Trasloco Nazionale venga prenotato con un minimo di 40 giorni d’anticipo, verrà applicata una tariffa scontata fino al 40% del costo del trasloco, questo perché con tale anticipo la nostra organizzazione avrà tutto il tempo di organizzare un viaggio di ritorno per abbattere i costi.

I Traslochi nazionali potranno essere di tipo Silver, Gold, o Economy (con il solo noleggio dell’automezzo con autista), vedere per i dettagli i relativi link. I Traslochi nazionali di dimensioni ridotte (in genere fino a 20 metri cubi), nel caso non vi siano urgenze particolari, potranno essere svolti con una formula estremamente conveniente, quella a Groupage.

Vale a dire che il trasloco (Silver, Gold, o Economy), verrà ritirato nella data decisa dal cliente al momento della stipula del contratto, e la consegna dello stesso avverrà entro un tempo massimo di 20 giorni dal ritiro.

Con un nostro preavviso minimo di 48 ore verrà eseguita la consegna a destinazione. Con il servizio a Groupage, i costi del trasloco saranno abbattuti notevolmente (fino all’80%), perché la nostra organizzazione avrà modo di organizzare dei percorsi di scarico e di carico, raggruppando i servizi di vari clienti.

Traslocase: un'azienda in regola e a tutela del cliente

Verificare sempre al momento del contratto che il traslocatore preposto sia lo stesso dall’inizio alla fine del servizio, molte piccole organizzazioni eseguono il ritiro del trasloco e la consegna la fanno svolgere ad organizzazioni terze, in questo modo il personale che ritira il trasloco, non sarà lo stesso che eseguirà la consegna, questo potrà causare problemi al momento dello scarico del trasloco, nel rimontaggio degli arredi etc.

I nostri Traslochi nazionali, Diretti o a Gropuage sono svolti dallo stesso personale dall’inizio, lo stesso caposquadra svolgerà il viaggio e le operazioni di riconsegna, questo è fondamentale ai fini dell’organizzazione e allo svolgimento del trasloco stesso.

Il Trasloco nazionale deve essere svolto da un’azienda in regola con le nuove norme che regolano l’autotrasporto in ambito comunitario, il cliente (committente del trasporto) è direttamente responsabile nel caso di violazioni.

Pertanto alla stipulazione del contratto, richiede sempre la copia della licenza di trasporto al traslocatore, è assolutamente diritto del cliente farsi rilasciare, la copia del libretto di circolazione del mezzo preposto al trasporto delle Sue cose, sulla quale dovrà essere specificato, che l’automezzo sia adibito al trasporto di merci conto terzi, e la società intestataria dell’automezzo, dovrà risultare la medesima.>/p>

Molti traslocatori, non avendo l’abilitazione al trasporto conto terzi, possiedono automezzi intestati a cooperative di lavoro, o società terze in possesso dei requisiti, in questo modo il contratto di trasporto dovrà essere intestato alla società proprietaria dell’automezzo, che ha stipulato con Voi il contratto di trasloco (il nostro preventivo definitivo), copia del quale dovrà sempre accompagnare la Vostra merce.

Sul territorio Urbano i controlli delle autorità preposte sono minimi, al contrario invece sul territorio nazionale tali controlli sono sempre più frequenti, ed in caso delle violazioni di cui sopra, il trasporto si considererà ABUSIVO e la sanzione amministrativa ricadrà principalmente sul committente del trasporto, con sequestro o fermo dei beni trasportati.